19:07 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
9210
Seguici su

Il ministro della Difesa avvia un’ispezione senza preavviso a Sud, al Centro e a Ovest per verificare la piena prontezza operativa delle truppe.

I controlli di veloce prontezza al combattimento si terranno dal 25 al 31 agosto nei distretti militari della Russia meridionale, occidentale e centrale, così come la Flotta del Nord, le Forze aerospaziale e le truppe aerotrasportate. Lo ha detto il ministro della difesa russo Sergei Shoigu.

"Oggi — ha detto in un incontro con i capi militari — ha preso il via un'altra ispezione senza preavviso in accordo con una decisione da parte del Comandante Supremo delle Forze Armate della Federazione Russa. Forze del distretto militare Sud, così come le parti delle forze dei distretti militari occidentali e centrali, la Flotta del Nord, l'Alto Comando delle Forze aerospaziali, il comando delle truppe aerotrasportate sono state collocate in piena prontezza al combattimento a partire dalle 7:00 ora di Mosca".

Secondo il ministro, l'ispezione permetterà di valutare in che modo i tre distretti militari avrebbe reagito alle crisi nel sud-ovest del paese.

"Durante il raggruppamento — ha spiegato —, sarà stimata la prontezza del Distretto del Sud militare di dispiegare prontamente le forze autosufficienti per circoscrivere la crisi. Saranno controllate le capacità dei distretti militari occidentali e centrali per aumentare gli sforzi nella direzione strategica del sud-ovest".

Correlati:

Nato, Shoigu: Preoccupati per modernizzazione strutture militari vicino confine con Russia
Colloqui Haftar, Patrushev e Shoigu: focus su fornitura armi e situazione paese
Tags:
Controlli, Esercito russo, Sergej Shoigu, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook