Widgets Magazine
01:22 22 Ottobre 2019
Carri armati turchi al confile con la Siria

Ankara lancia operazione militare su larga scala in Siria, distrutti 70 obiettivi Daesh

© AP Photo / IHA via AP
Mondo
URL abbreviato
20165
Seguici su

L'operazione avviata per liberare la città siriana dalla morsa dei terroristi dello Stato Islamico.

I carri armati turchi hanno colpito 70 obiettivi dello Stato Islamico (Daesh) nei pressi di Jarablus, in Siria. Lo riferisce la Cnn turca citando fonti militari, secondo le quali lo scopo dell'operazione condotta dalle forze turche con quelle della coalizione nella città di confine è di consentire l'accesso delle forze dell'opposizione moderata all'area per liberarla dalla morsa dei terroristi e per garantire la sicurezza del confine.

Il canale televisivo Ntv cita fonti militari secondo le quali ci vorranno due settimane, appunto, per liberare la città di confine dall'occupazione dei terroristi jihadisti e procedere verso Raqqa, nel nord della Siria, la capitale di fatto dello Stato Islamico. L'annuncio ufficiale dell'avvio dell'operazione è stato dato dalle autorità turche questa mattina. Tra l'altro il canale comunica che Ankara ha notificato alla Russia l'avvio dell'operazione.

Tags:
ISIS, operazione militare, Siria, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik