13:38 16 Agosto 2018
Orlan-10

Russia, istituita armata composta esclusivamente da droni

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
2241

Nel Distretto militare occidentale della Russia è stato fondato un’armata aerea composta esclusivamenti da Aeromobili a pilotaggio remoto. Lo ha reso noto l’ufficio stampa del Distretto.

In questo momento in dotazione al Distretto militare si trovano più di 50 APR di fabbricazione russa (modelli Orlan-10, Leer-3, Elenor, Takhion e Granat-1, 2, 3, 4).

"Gli ufficiali studieranno le procedure e le modalità di utilizzo degli APR per risolvere vari problemi nella zona montagnosa e boscosa, per svolgere  compiti di ricognizione e per la ricerca le strutture di un ipotetico nemico in diverse condizioni climatiche, di giorno e di notte", si legge nel comunicato.

L'ufficio stampa del Distretto ha precisato che la nuova tecnologia degli APR, consente di monitorare bersagli multipli simultaneamente. L'uso di tali apparecchi durante gli attacchi permette ai cannonieri di determinare con precisione la posizione e la natura degli obiettivi ed apportare rapide correzioni al tiro, a seconda delle condizioni atmosferiche.

Inoltre, sottolinea il comunicato, gli APR semplificano in modo significativo la ricognizione, riducendo o addirittura annullando del tutto le perdite umane e materiali.

Correlati:

Difesa, Russia ha usato droni alimentati a idrogeno in Siria
Russia, a kermesse Army-2016 la prima competizione tra operatori di droni
Russia, capo Fondo ricerca avanzata: Guerre del futuro saranno combattute da robot e droni
Tags:
Attacco, Difesa, APR, Ricognizione, drone, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik