18:12 22 Ottobre 2018
Sistema missilistico anti-carro Kornet (foto d'archivio)

In Russia testato con successo nuovo sistema missilistico anti-carro

© Sputnik . Victor Beltsov
Mondo
URL abbreviato
5261

Le forze armate russe hanno completato con successo la fase di test del più recente complesso missilistico anti-carro "Kornet", segnala il quotidiano "Izvestia".

L'armamento, progettato dall'ufficio di costruzione e design di Tula, può con altrettanta efficacia colpire bersagli sia a terra che in aria, compresi i droni d'attacco difficilmente rilevabili.

Il fondamento tecnologico di "Kornet" è racchiuso nella postazione missilistica "intelligente" e nella velocità e potenza dei razzi, scrive il giornale.

La postazione "cattura" il target con un raggio laser, che funge da riferimento per la testata del missile. Grazie al sistema automatico di accompagnamento dell'obiettivo, il fascio laser resterà acceso fino alla completa distruzione dell'oggetto.

Il complesso è capace di distruggere i moderni carri armati e di prospettiva dotati di difesa dinamica, veicoli blindati, fortificazioni e bersagli aerei e di mare fino a 10mila metri di distanza.

Correlati:

Russia sviluppa armi laser e a particelle, ma il lavoro è "più complicato del previsto"
NYT: Mosca mostra i muscoli nel Mediterraneo
Società russa “Almaz-Antey” ha sviluppato missili anti-aerei di nuova generazione
Russia sta creando sistema di difesa dai missili ipersonici
Tags:
Armi, Tecnologia, Difesa, Sicurezza, Esercito russo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik