12:16 26 Settembre 2018
Binali Yildirim, ministro dei Trasporti della Turchia

La Turchia chiede agli USA di velocizzare l’estradizione di Gülen

© AP Photo / Eckehard Schulz
Mondo
URL abbreviato
3102

Il primo ministro turco Binali Yildirim ha esortato gli USA ad accelerare il processo di estradizione del predicatore Fethullah Gülen accusato da Ankara di essere l’ideatore del fallito colpo di stato.

Stando alle parole del premier, Turchia e USA hanno accordi bilaterali riguardanti le estradizioni, sicché il processo d'estradizione non dovrebbe arrestarsi.

«Vogliamo che il processo sia accelerato, quest'uomo è il leader del golpe. Cosa stiamo aspettando? L'intesa tra i due paesi è stata fissata», ha dichiarato oggi Yildirim in una conferenza stampa ad Istanbul, citato dall'AP.

L'agenzia sottolinea che Washington ha chiesto ad Ankara di fornire delle prove a sostegno della teoria che sia stato proprio Gülen ad ordire il golpe, poi fallito, del 16 luglio scordo.

Correlati:

Turchia insiste, inviata agli USA nuova richiesta per estradizione di Gülen
Media turco rivela: USA in trattative con Ankara per estradizione oppositore Gülen
Ankara: “posizione USA su estradizione Gülen deciderà futuro relazioni con Turchia”
Tags:
richiesta, accordi, estradizione, Colpo di stato in Turchia, Fethullah Gülen, Binali Yildirim, USA, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik