21:35 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
5181
Seguici su

Ankara intende rafforzare la cooperazione con Teheran e Mosca per la risoluzione della situazione in Siria e la lotta al terrorismo. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri turco Mevlüt Çavuşoğlu.

"Dobbiamo avviare una solida collaborazione anche in questa questione. Crediamo che il problema siriano possa essere risolto e tutte le parti uniranno le loro forze. Anche nel periodo di crisi delle relazioni abbiamo parlato e continunato a ripetere che senza la partecipazione della Russia è impossibile risolvere definitivamente la situazione in Siria", ha dichiarato Çavuşoğlu in un'intervista a Sputnik Türkiye.

Ankara, sostiene il ministro, continuerà ad insistere sulla necessità della cooperazione con Mosca.

"Ciò riguarda anche l'Iran con il quale noi attualmente siamo in trattative e intendiamo rafforzare la collaborazione in questa direzione. Non bisogna dimenticare neppure gli altri paesi del Golfo Persico e i paesi europei. Dobbiamo apportare in nostro contributo positivo alla causa comune. Siamo convinti che la Russia e l'Iran ci sostengano nella difesa della sicurezza del confine siriano e nell'integrità territoriale. Crediamo che grazie alla nostra collaborazione questo problema sarà risolto", ha precisato Çavuşoğlu.

Correlati:

Russia-Turchia, relazioni andranno avanti nonostante attriti su Siria
Il Belgio chiede condanna delle relazioni Russia-Turchia
Quale alleanza tra Russia e Turchia?
Tags:
Collaborazione, Mevlüt Çavuşoğlu, Cooperazione con la Russia, Cooperazione, Sicurezza, Terrorismo, Relazioni Russia-Turchia, Situazione in Siria, Lotta al terrorismo, Iran, Siria, Turchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook