23:34 20 Giugno 2019
Caccia russo Su-34 in volo

Siria, più di 150 terroristi uccisi dai raid russi partiti dall'Iran

© Sputnik . Grigory Sysoyev
Mondo
URL abbreviato
12390

Lo riferisce oggi il ministero della Difesa russo. Fra i 150 jihadisti uccisi vi sarebbero anche diversi foreign fighters.

Primi risultati dei raid aerei degli Su-34 russi partiti dalla base iraniana di Hamadan.

Secondo quanto riferito dal ministero della Difesa russo, i raid effettuati il 17 agosto hanno distrutto due postazioni di comando dello Stato Islamico, uccidendo più di 150 militanti nella provincia di Deir ez-Zor, in Siria. Fra i 150 jihadisti uccisi vi sarebbero anche diversi foreign fighters.    

Correlati:

Effettuati con successo da aerei russi i primi raid in Siria dalle basi in Iran
Iran promette alla Russia basi militari per la lotta contro i terroristi in Siria
Tags:
ISIS, lotta contro il terrorismo, crisi in Siria, Iran, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik