12:14 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Bernie Sanders e Hillary Clinton

    Hacker “Guccifer 2.0” mette in rete nuovi documenti dei Democratici USA

    © AP Photo/ Tom Lynn
    Mondo
    URL abbreviato
    3301

    L'hacker “Guccifer 2.0” ha messo sul web un nuovo lotto di documenti rubati ai Democratici USA a seguito della violazione del server della commissione elettorale della direzione del partito, scrive il giornale “Politico”.

    "Si tratta di documenti della commissione elettorale della direzione del partito in Florida: materiali, appunti, note informative, dossier: si può vedere per chi dovevano andare i voti. Sembra che le primarie del partito siano state una farsa," — il giornale riporta le parole dell'hacker.

    In precedenza il pirata informatico Guccifer 2.0 aveva reso pubblici i numeri dei cellulari dei deputati democratici della Camera dei Rappresentanti. Inoltre gli hacker avevano violato le mail dei membri di partito responsabili dell'organizzazione delle primarie.

    I materiali dimostrano come l'apparato di partito durante le primarie abbia sostenuto in barba alle regole interne Hillary Clinton a scapito del senatore Bernie Sanders, uscito sconfitto.

    Correlati:

    USA, continuano gli attacchi hacker contro il Partito Democratico
    USA, sospetti su servizi segreti russi per attacco hacker contro staff di Hillary Clinton
    Lavrov commenta “la pista russa” sull'attacco hacker contro la mail dei Democratici USA
    Tags:
    hacker, Elezioni primarie, Scandalo, Guccifer 2.0, Bernie Sanders, Hillary Clinton, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik