Widgets Magazine
20:01 15 Luglio 2019
Macerie ad Aleppo

Financial Times: paesi esteri hanno sostenuto i ribelli ad Aleppo

© Sputnik . Michael Alaeddin
Mondo
URL abbreviato
9122

L’offensiva dei ribelli siriani su Aleppo sarebbe stata impossibile senza il supporto delle forze estere. Lo riporta il Financial Times.

Gli insorti e gli attivisti dell'opposizione armata siriana con cui ha parlato il FT hanno sottolineato che durante le operazioni militari sono stati riforniti di armi, munizioni e denaro.

"Ieri sul confine abbiamo contato decine di camion che trasportavano armi. Succede tutti i giorni da circa una settimana… armi, artiglieria: non si tratta soltanto di qualche fucile e qualche proiettile", ha raccontato l'interlocutore anonimo del FT che ha attraversato il confine turco-siriano.

Gli altri ribelli interpellati dal quotidiano hanno raccontato che il denaro e gli equipaggiamenti provengono dai protettori regionali: Arabia Saudita e Qatar. Gli aiuti ai guerriglieri passano attraverso il confine turco-siriano.

Il FT ha osservato che l'offensiva dei ribelli sulle posizioni delle truppe governative è stata perpetrata e organizzata dal gruppo jihadista al-Nusra.

Alcuni insorti hanno confermato che ufficiali americani, responsabili del supporto all'opposizione "moderata" siriana, hanno intenzionalmente chiuso un'occhio sulla partecipazione dei jihadisti all'offensiva, in modo da garantire agli insorti la roccaforte di Aleppo.

"Senza dubbio gli americani sapevano cosa stava succedendo. Lo avevano pianificato per esercitare un certa pressione su Russia e Iran", ha riferito al FT un diplomatico occidentale anonimo in contatto con l'opposizione siriana.

I guerriglieri confermano che molte forze estere hanno validi motivi per aiutare in segreto gli oppositori di Assad ad Aleppo.

Correlati:

Ministero Esteri russo: Situazione ad Aleppo distorta dai media occidentali
De Mistura: Onu indaga su utilizzo armi chimiche ad Aleppo. Se vero è crimine di guerra
Iran pronto ad unirsi all'operazione umanitaria di Russia e Siria ad Aleppo
Tags:
Armi, Conflitto, Supporto ai terroristi, Operazioni militari, offensiva, Situazione in Siria, Al-Nusra, Opposizione siriana, Bashar al-Assad, Arabia Saudita, Qatar, Iran, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik