18:59 15 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
12265
Seguici su

A partire dagli anni ’50 del secolo scorso Pechino ha ridotto il divario tecnologico che la separava dall’URSS e dagli USA copiando loro stesse tecnologie. Il National Interest ha stilato l’elenco di queste copie.

Il primo della lista è il caccia multifunzione Chengdu J-7, copia del caccia sovietico MiG-21. All'inizio degli anni '60 Mosca ha consegnato alla Cina i disegni tecnici di questo velivolo per stringere le relazioni con Pechino. Il tentativo di stabilire relazioni è fallito, tuttavia la Cina si è tenuta la documentazione, ha creato il caccia J-7 ed è diventata rivale dell'Unione Sovietica, organizzandone la produzione e l'esportazione. Nel 1970 il caccia cinese è stato comprato dagli americani, i quali addestravano i propri piloti a resistere all'aeronautica militare sovietica, utilizzando la copia cinese del MiG-21.

Anche il caccia Shenyang J-11 è una copia: si tratta infatti della versione cinese del Sukhoi Su-27. Pechino ha ottenuto l'accesso alle tecnologie legalmente, concludendo negli anni '90 un accordo con le imprese russe del settore della difesa, allora disperatamente bisognosi di risorse.

"Grazie a questo affare i cinese si sono impossessati di uno dei caccia più pericolosi nella lotta per la supremazia aerea", nota il National Interest.

In seguito, però, i cinesi hanno cominciato a modificare il velivolo, cosa che è stata vista come una violazione del contratto.

Secondo i ricercatori statunitensi, la creazione del caccia di quinta generazione Shenyang J-31 è frutto di spionaggio industriale. Secondo gli esperti, infatti, il velivolo ha parecchie cose in comune con l'F-35.

Il J-31, così come l'F-35 americano, può decollare dalle portaerei, il che lo rende un concorrente sul mercato globale del caccia americano. Ma la Cina non sfida gli USA sul mercato solo con questo caccia, ma anche con i droni. Sulla base della loro progettazione, anche questi velivoli sono tali e quali a quelli americani.

Correlati:

Nucleare, la Cina raggiunge la Russia al quarto posto mondiale per numero di reattori
La Cina è interessata all’oro russo
Il grande regalo dell’Ucraina alla Cina
Tags:
copia, caccia, URSS, Russia, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook