18:17 23 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1130
Seguici su

A migranti e profughi è negato l’ingresso in Germania con molta più frequenza rispetto al passato. Lo ha fatto sapere il quotidiano Neue Osnabrücker Zeitung che cita la risposta del governo all’interpellanza parlamentare del partito La Sinistra.

Come indicato dalla pubblicazione nel primo semestre del 2016 l'ingresso in Germania è stato negato a 13.324 stranieri, in prevalenza desiderosi di varcare il confine austro-tedesco.

Secondo il governo, quasi un quarto dei richiedenti hanno cittadinanza afgana. La maggior parte dei migranti provengono da Siria, Iraq e Iran. Solo negli aeroporti sono stati respinti 2.030 migranti originari dall'Albania.

Nel 2015 gli ingressi negati ammontavano a 8.913.

Da settembre 2015 l'esecutivo tedesco ha ripristinato il controllo alle frontiere a causa dell'elevato numero di migranti, inclusi i clandestini. Stando al ministero dell'Interno, nel 2015 sono arrivati in Germania oltre un milione di profughi.

Correlati:

Criminalità e migranti, Germania teme abolizione visto UE a Georgia-Ucraina-Kosovo-Turchia
Germania: crescono i crimini contro i migranti
Germania: sempre più migranti si convertono al Cristianesimo
Tags:
Profughi, espulsione migranti, Crisi dei migranti, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook