15:27 29 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
6313
Seguici su

I giornalisti del canale televisivo britannico Sky News hanno condotto un'inchiesta, a seguito della quale è emersa l'esistenza di un canale per il contrabbando di armi dall'Ucraina attraverso la Romania per l'Europa occidentale e il Medio Oriente.

Secondo il canale televisivo, dopo mesi di colloqui e trattative i giornalisti sono riusciti ad incontrare i membri di una banda criminale romena di trafficanti di armi.

I report sono rimasti scioccati dal fatto che i malavitosi hanno dichiarato di essere pronti a vendere le armi a chiunque sia disposto a pagare, compresi i terroristi.

Nel bagagliaio del furgone dei banditi c'erano diversi tipi di armi. Hanno detto di poter fornire migliaia di armi e munizioni. I banditi speravano che i giornalisti avrebbero acquistato la loro merce.

"Le portiamo dall'Ucraina nelle quantità che vogliamo", — ha detto uno dei banditi ai giornalisti.

Secondo Sky News, i trafficanti hanno raccontato che le armi sono contrabbandate dall'Ucraina in Romania, dopodichè vengono cedute ad altri gruppi criminali in Europa occidentale e Medio Oriente. L'Europa occidentale è la principale destinazione delle armi.

Secondo i trafficanti, il business non è circoscritto alle sole armi da fuoco leggere, ma hanno contatti per poter importare armi pesanti, granate e mine. Tra le armi proposte ai giornalisti c'erano fucili semiautomatici, mitragliatori, fucili da caccia e pistole.

Correlati:

"Rischi significativi" nello stoccaggio di combustibile nucleare esaurito in Ucraina
Tags:
Criminalità, Contrabbando, Terrorismo, Armi, Medio Oriente, Europa, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook