23:38 16 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
18034
Seguici su

La Procura ucraina ha incriminato 700 tra giudici e pubblici ministeri che sono passati dalla parte della Russia, ha dichiarato il vice procuratore generale e capo procuratore militare dell'Ucraina Anatoly Matios in un'intervista pubblicata sul portale web "Bukvy".

"In particolare, dal momento che mi occupo della Crimea, abbiamo individuato 700 sospetti: si tratta di giudici e procuratori che sono passati dalla parte della Russia. Tuttavia schedare tutti è impossibile. In migliaia tra militari, dipendenti pubblici, guardie di frontiera forze di sicurezza, polizia e prefetti hanno tradito l'Ucraina in Crimea. Non posso dire se è cambiato qualche ruolo o funzione tra di loro. Sicuramente devono essere portati davanti alla giustizia coloro che hanno agito a favore dell'aggressore del nostro Paese e di chi ha martoriato i tatari ucraini ed ha ucciso i nostri militari," — ha detto Matios.

Correlati:

Trump: meglio la Crimea russa che la terza guerra mondiale
In Crimea sicuri, fallito l'isolamento internazionale
Trump sicuro, i cittadini della Crimea vogliono stare con la Russia
“La Crimea ancora una volta ha mandato a quel paese Kiev”
Tags:
Giustizia, Anatoly Matios, Russia, Ucraina, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook