08:41 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 110
Seguici su

Russia, arrivano a 20 gli infetti da antrace in Siberia. L'ultimo è un ragazzo.

Il numero di casi di infetti da antrace in Siberia ha raggiunto le 20 unità. Lo ha affermato il portavoce del governatore della zona autonoma di Yamalo-Nenets nord della Russia, Natalia Khlopunova. Novanta persone sono state ricoverate nella regione dopo un'ondata di caldo anomalo, che ha innescato un focolaio di questa malattia batterica mortale nel bestiame delle famiglie pastorizie locali.

"Purtroppo, 20 persone sono risultate positive — ha detto —. Sono stati recentemente ammessi alle cure un ragazzo in gravi condizioni da una famiglia che ha mangiato carne di cervo cruda e bevuto il sangue di renna, come è usanza tra i nomadi".

Il portavoce ha sottolineato che il ragazzo ha mostrato una "dinamica positiva" e si stava riprendendo.

"Nessuno è stato ricoverato oggi".

I sintomi derivati da antrace sono stati diagnosticati in otto persone lunedì, tra cui tre bambini. Uno di loro è morto. Lo scoppio della malattia ha ucciso oltre 2.300 animali prima di diffondersi alle persone, che sono per lo più pastori nomadi. La regione è in quarantena e oltre 160 pastori sono stati spostati in una località più sicura.    

Tags:
Malattie, Antrace, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook