05:17 21 Ottobre 2018
Dmitry Peskov

Russia, Cremlino: minacce Daesh non cambieranno la nostra lotta al terrorismo

Host photo agency
Mondo
URL abbreviato
180

I terroristi hanno pubblicato un video in cui minacciano la Russia: uno dei fondamentalisti si rivolge a Vladimir Putin ed esorta i suoi "fratelli" musulmani alla jihad contro la Russia.

Le minacce del Daesh contro la Russia non possono influenzare la posizione di Mosca nella lotta al terrorismo internazionale. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Tali minacce non sono in grado in alcun modo di influenzare la politica della Russia e del presidente di Putin nella lotta contro il terrorismo internazionale, che ovviamente continuerà in tutte le direzioni", Peskov ha detto ai giornalisti.

"I servizi speciali responsabili per le operazioni anti-terrorismo e la sicurezza prendono questi proclami in considerazione. Sicuramente il ministero della Difesa che monitora le operazioni delle forze aerospaziali in Siria sta prendendo le misure necessarie", ha sottolineato Peskov.

Oggi i terroristi del Daesh hanno pubblicato un video in cui minacciano la Russia. Nel video con le immagini dell'addestramento dei terroristi uno dei fondamentalisti si rivolge a Vladimir Putin ed esorta i suoi "fratelli" musulmani alla jihad contro la Russia. L'affidabilità della registrazione non è confermata, si sa solo che è stata lanciata dalla chat di Telegram, che i militanti usano per scambiarsi i messaggi. Le forze aeree russe sono impegnate nei raid contro lo "Stato Islamico" in Siria dallo scorso settembre. Ai primi di marzo è stata riportata in patria a parte principale del gruppo aereo, ma la Russia mantiene ancora elicotteri ed aerei nel quadro dell'operazione anti-terrorismo.    

Correlati:

ISIS pubblica video con minacce contro la Russia
Russia, Trump: buone relazioni con Mosca preferibili per lotta al Daesh
La Russia si prepara a castigare il Daesh
Siria, nella provincia di Idlib abbattuto aereo militare di trasporto russo Mi-8
Tags:
ISIS, Terrorismo, jihad, Minaccia, Minaccia terrorismo, Lotta al terrorismo, Dmitry Peskov, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik