Widgets Magazine
11:22 20 Luglio 2019
Aereo della coalizione USA anti-Daesh

Perchè media occidentali tacciono su vittime civili dei raid coalizione USA in Siria?

© AFP 2019 / US NAVY / MC2 JACOB G. SISCO
Mondo
URL abbreviato
7451

I media occidentali hanno ignorato le notizie sulle vittime civili dopo i raid aerei della coalizione USA in un villaggio siriano nei pressi di Manbij, dal momento che la loro funzione principale è quella di essere il portavoce di Londra e Washington nella regione, scrive l'editore e redattore della rivista “Politics First” Marcus Papadopoulos.

Secondo l'analista, il compito principale dei media occidentali è dare l'immagine del Regno Unito e degli Stati Uniti di "faro di civiltà, democrazia e difensore delle libertà e dei diritti". Non è sorprendente che censurino gli "effetti collaterali" dei raid dell'Aviazione americana in Siria.

Papadopulous ha inoltre aggiunto che è importante capire qual è il rapporto tra i media e governi occidentali.

"I media di Stati Uniti e Gran Bretagna non sono indipendenti: sono uno strumento delle elite politiche di Londra e Washington. Il loro lavoro e dovere è guidare le forze di governo, influenzarle per costruire il consenso interno alla politica anglo-americana dove si trovano i loro obiettivi,"- ritiene il giornalista.

A suo avviso è improbabile che la Siria ottenga la condanna ufficiale della comunità internazionale per i raid della coalizione USA, dal momento che sia Londra che Washington potrebbero esercitare il diritto di veto al Consiglio di Sicurezza ONU.

"Purtroppo, viviamo in un mondo in cui i crimini delle autorità statunitensi vengono celati all'opinione pubblica occidentale," — ha concluso Papadopulous.

In precedenza era stato riferito che a seguito dei raid della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti in un villaggio a nord di Manbij diverse decine di civili erano rimasti uccisi.

Correlati:

Non USA, ma Russia ha messo in fuga Daesh in Siria: distorta propaganda Occidente
“Occidente infanga i raid della Russia in Siria vs ISIS senza prove, è solo propaganda”
Tags:
Propaganda, Occidente, Raid contro "Stato islamico", Crimini di guerra, Coalizione USA anti ISIS, mass media, Gran Bretagna, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik