09:42 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
6451
Seguici su

La rivista americana “The National Interest” ha simulato un ipotetico attacco del sistema missilistico anti-carro pesante americano "BGM-71 TOW" contro il più moderno tank russo "T-14 Armata".

Tenendo conto di tutte le caratteristiche di difesa multipla del carro armato russo è improbabile che il missile americano centri il bersaglio." Il vantaggio del TOW-2A è il sistema di guida, contro cui il tank ha bisogno di un sistema radar efficace della professionalità dell'equipaggio, capace di togliere il mezzo dal mirino e spostarlo in un'altra posizione. Tuttavia è improbabile che i razzi americani rompino la difesa missilistica di "Armata" centralmente o colpiscano il bersaglio distruggendo la corazza. I razzi TOW-2B hanno maggiori chance di penetrare la corazza di "Armata" solo con un colpo dall'alto, afferma l'articolo della rivista.

"Tuttavia è molto probabile che se un razzo colpisce la torre di T-14 privandolo delle sue capacità offensive, la capsula con l'equipaggio non rimarrà danneggiata," — riassume l'articolo. 

Correlati:

Modellizzata “lotta tra titani del mare” delle forze navali di Russia e USA
“I Terminator russi diventeranno i carri armati di una nuova epoca”
Tags:
carro armato T-14 "Armata", Scienza e Tecnica, Tecnologia, Difesa, carro armato, Missili, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook