10:54 15 Novembre 2019
Pentagono

USA pianificano riarmo delle forze aeree con nuovi missili balistici intercontinentali

© Sputnik . David B. Gleason
Mondo
URL abbreviato
3127
Seguici su

Le forze aeree USA si sono rivolte ai ai rappresentanti dell'industria della difesa per sviluppare un nuovo modello di missili balistici intercontinentali con postazione di lancio terrestre e aerea, riporta la “Reuters”. Secondo l'agenzia, la richiesta è stata inviata all'interno del costoso programma di modernizzazione delle armi nucleari.

Per lo sviluppo dei nuovi missili il Pentagono è disposto a spendere più di 60 miliardi di dollari. In un comunicato dell'Aviazione militare americana si afferma che il Pentagono si appresta a firmare il contratto la prossima estate o in autunno.

Secondo la "Reuters", il costo totale della modernizzazione dell'esercito americano, in cui Washington prevede di sostituire le bombe, i bombardieri nucleari, i missili e i sottomarini, supera i 350 miliardi di dollari in 10 anni. Alcuni analisti suggeriscono che nel corso dei prossimi 30 anni gli Stati Uniti spenderanno circa 1 trilione di dollari per il riarmo.

Correlati:

“Se attaccata la Russia ha l'aereo che assicura la rappresaglia nucleare”
“La Russia non userà mai per prima il suo potenziale missilistico nucleare”
Perchè in Cina è apparso un nuovo sottomarino nucleare?
Obama rimprovera alla Russia "mancanza di interesse" per il disarmo nucleare
Tags:
Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Missile intercontinentale, Missili, Armi nucleari, esercito USA, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik