21:18 15 Dicembre 2019
Ex combattenti SS, Estonia

In Estonia celebrato raduno dei veterani SS con il placet delle autorità

© Sputnik . Alexei Olis'ko
Mondo
URL abbreviato
48926
Seguici su

Sabato i veterani della XX divisione estone delle SS ha celebrato il tradizionale raduno annuale nel borgo di Sinimäe del comune di Vaivara, situato nel nord-est del Paese. La manifestazione si è svolta senza incidenti, hanno riferito gli organizzatori dell'evento.

Il raduno è iniziato con l'inno nazionale estone. Dopodichè i cappellani delle forze di difesa estoni hanno deposto le corone di fiori presso il memoriale della collina di Grenadier per i soldati che hanno combattuto dalla parte della Germania nazista. Durante l'evento hanno preso la parola i veterani ed alcuni ospiti, dopodichè hanno pranzato all'aria aperta.

Ha salutato i partecipanti al raduno il ministro degli Affari Sociali dell'Estonia e presidente del gruppo parlamentare "Unione della Patria e Repubblica" Margus Tsahkna, che ha notato che a Sinimäe si onora la memoria di coloro "che con le armi in mano hanno difeso il proprio popolo, la propria famiglia e la patria."

Tsahkna ha sottolineato che coloro che hanno combattuto a Sinimäe sapevano che se non loro almeno i loro figli sarebbero vissuti in un Paese libero.

Come rileva il giornale "Postimees", se fino a pochi anni fa i reduci delle SS che si radunavano a Sinimäe attiravano l'attenzione di attivisti e l'evento era accompagnato da diversi picchetti contro la glorificazione del nazismo, negli ultimi anni la manifestazione si è svolta tranquillamente senza alcun tipo di incidente o provocazione.

Il ministero degli Esteri russo ha più volte denunciato i raduni di Sinimäe, bollandoli come un tentativo di glorificare i nazisti e i loro complici con il pretesto del diritto della libertà di opinione, ed ha espresso rammarico per il fatto che eventi simili si svolgano in uno Stato membro della UE.

Correlati:

"Soldati di Odino" festeggiano l'indipendenza dell'Estonia con le torce accese
Comandante esercito Estonia: NATO dimostri alla Russia di essere pronta alla difesa
L'Estonia vuole rafforzare col filo spinato il confine con la Russia
Ma l’Estonia è Europa?
Tags:
Seconda Guerra Mondiale, Neonazismo, URSS, Storia, Nazismo, Manifestazione, Waffen SS, Margus Tsahkna, Paesi Baltici, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik