12:57 18 Gennaio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-8°C
    Yelena Isinbayeva

    La IAAF spiega perché ha negato le Olimpiadi alla Isinbayeva

    © Sputnik. Iliya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    3134

    L'Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica (IAAF) non ha trovato motivazioni valide per far disputare i Giochi di Rio alla 2 volte campionessa olimpica di salto con l'asta Yelena Isinbayeva, ha riferito all'agenzia "F-Sport" l'ufficio stampa dell'organizzazione.

    La IAAF ha confermato di aver ricevuto la richiesta dell'atleta russa per poter essere ammessa alle gare.

    "La lettera è stata accuratamente studiata dal consiglio anti-doping della IAAF, ma è stato convenuto che non c'è alcun motivo per rivedere la decisione", — ha aggiunto l'organizzazione.

    I rappresentanti dell'atletica leggera russa, tra cui la Isinbayeva, sono stati esclusi dai Giochi Olimpici dal momento che la IAAF ha squalificato l'intera Federazione di Atletica Leggera russa a seguito dello scandalo doping. E' stata autorizzata a partecipare ai Giochi di Rio de Janeiro solo la saltatrice in lungo russa Darya Klishina.

    Correlati:

    Isinbayeva in lacrime davanti a Putin, poi suona la carica
    Olimpiadi 2016, Isinbayeva svela il nome del portabandiera della Russia
    Putin: pericolosa recidiva l'ingerenza della politica nello sport
    CIO: su partecipazione della Russia alle Olimpiadi decidono le singole federazioni
    WADA delusa da mancata esclusione della Russia da parte del CIO
    Tags:
    Sport, doping, Olimpiadi - Rio de Janeiro 2016, IAAF, WADA, Yelena Isinbayeva, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik