17:27 19 Settembre 2018
Crimea diventa una parte della Russia sulla carta geografica

Google riporta i nomi reali sulla carta della Crimea

© Sputnik . Andrey Iglov
Mondo
URL abbreviato
5544

Google ha riportato nelle sue carte geografiche i vecchi nomi reali dei centri della Crimea, in precedenza rinominati in nome del corso politico intrapreso dalle autorità di Kiev sulla decomunistizzazione.

Ora, utilizzando il servizio "Google Maps", è possibile rivedere i veri nomi precedentemente rinominati di Krasnoperekopsk, Soviet, Krasnogvardeiskoe e Kirovskoe.

In precedenza "Google Maps", attenendosi alle decisioni di Kiev, aveva cambiato i nomi di alcuni centri abitati della penisola. Ad esempio Krasnogvardeiskoe su "Google Maps" era diventata Kurman, Krasnoperekopsk — Yany v Kapu e Soviet — Ichki.

In risposta il presidente della Crimea Sergey Aksenov aveva suggerito Google Maps di riqualificarsi per lavorare nel genere fantasy. Aveva sottolineato che il servizio è fuorviante fornendo un "prodotto di propaganda" al posto di vere carte geografiche.

Correlati:

In Ucraina vogliono bandire la Coca-Cola per una mappa con la Crimea in Russia
Kiev protesta contro l'Italia per una cartina con la “Crimea russa” all'EXPO di Milano
Tags:
internet, Società, Scandalo, Incidente, Google, Sergej Aksenov, Crimea, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik