Widgets Magazine
04:34 23 Ottobre 2019
Formaggi sanzionati

Anche il Piemonte dice "No alle Sanzioni"

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
1351
Seguici su

Il Consiglio Regionale del Piemonte ha approvato un ordine del giorno in cui si chiede alla giunta regionale di prendere posizione di fronte al governo di Roma per la rimozione delle sanzioni contro la Russia.

Si allarga il fronte delle regione italiane che chiedono a Roma di prendere posizioni contro le sanzioni economiche della UE alla Russia, che hanno già causato gravissime perdite all'export italiano. Dopo Veneto, Liguria e Lombardia, anche il Piemonte chiede che l'Italia dica no alle sanzioni.

Nella seduta del Consiglio Regionale del 28 luglio, l'ultima prima della pausa estiva, ben tre ordini del giorno, a firma M5S, Fratelli d'Italia e Lega Nord sono stati approvati chiedendo che la regione si impegni davanti ad adottare tutte le azioni politiche che risultino utili a limitare i danni delle sanzioni contro la Russia.

Alessandro Benvenuto
© Sputnik .
Alessandro Benvenuto

In esclusiva per Sputnik Italia, Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord e firmatario del documento, spiega l'esito della votazione avvenuta in consiglio.

"Il nostro ordine del giorno è stato presentato il 12 novembre 2015 ma non è mai stato portato avanti in consiglio regionale prima d'ora. Evidentemente il tema delle sanzioni ai danni della Russia che però hanno danneggiato la nostra economia non è stato avvertito come importante. Ieri finalmente gli ordini del giorno sono stati approvati trasversalmente e questo formalmente impegna il presidente della regione Chiamparino, si impegni con il governo per il superamento di provvedimenti europei che, non finiremo mai di ripeterlo, danneggiano le nostre aziende"

Nelle ultime settimane simili risoluzioni sono state adottate oltre che in Italia anche dai parlamenti di Francia e Cipro, mentre una risoluzione contro la proroga delle sanzioni ai danni della Russia sarà discussa dal parlamento del Belgio a settembre.

 

Correlati:

Parlamento del Belgio discuterà mozione per cancellare le sanzioni alla Russia
Terrorismo, Lega: Coinvolgere Siria e Russia nella lotta, via sanzioni Ue
Wall Street Journal sicuro, concessioni Kerry su Siria fermeranno sanzioni contro Russia
Tags:
Sanzioni, Torino, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik