15:37 18 Ottobre 2018
OC-135B Open Skies

Russia, atterraggio d’emergenza per aereo militare USA

CC BY-SA 2.0 / Airwolfhound / OC-135B Open Skies - RAF Mildenhall Feb 2010
Mondo
URL abbreviato
1519

Un aereo statunitense, che stava effettuando un volo di ricognizione nell’ambito dell’accordo “Cieli aperti”, è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza a Khabarovsk a causa di un problema tecnico. Lo ha reso noto RIA Novosti.

"L'aereo, partito da Ulan Ude, era diretto a Yakutsk. Dopo il decollo uno dei carrelli non è rientrato. È stato quindi deciso di atterrare all'aeroporto di Khabarovsk", ha riferito RIA Novosti, citando una fonte governativa nella regione.

L'aeroporto di Khabarovsk ha confermato la notizia.

"Il velivolo estero ha compiuto un atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Khabarovsk. Tutti i servizi di emergenza hanno raggiunto la pista. L'atterraggio è avvenuto con successo", ha aggiunto l'interlocutore dell'agenzia.

La direzione distrettuale dell'aviazione civile non ha rilasciato commenti sull'accaduto. "Ci occupiamo di aviazione civile, non di quella militare", ha dichiarato a RIA Novosti una fonte dell'organizzazione.

Correlati:

Russia-Nato, al via voli di osservazione reciproca previsti da Trattato “cieli aperti”
Cieli aperti, fino al 28 maggio volo di osservazione della Russia su Regno Unito e Irlanda
Russia, voli su Croazia e Slovenia nell’ambito del Trattato sui Cieli aperti
Tags:
atterraggio d'emergenza, emergenza, Aereo, Cieli Aperti, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik