01:55 17 Luglio 2018
Gennady Gatilov

Siria, Gatilov: situazione Aleppo non dovrebbe influenzare colloqui di pace

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
131

Siria, Gatilov: situazione Aleppo non dovrebbe influenzare colloqui di pace.

La situazione nella città siriana di Aleppo non dovrebbe pregiudicare la ripresa dei negoziati intra-siriani. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo, Gennady Gatilov, sottolineando l'urgente necessità di riavviare i colloqui tra il governo siriano e l'opposizione.

"Crediamo che non ci dovrebbero essere pre-condizioni per l'avvio del prossimo ciclo di negoziati intra-siriani. Pertanto, nonostante il fatto che la situazione di Aleppo rappresenti un grave problema, non dovrebbe servire come una sorta di condizione per la ripresa del processo negoziale", ha detto Gatilov ai giornalisti a Ginevra.

Il vice ministro russo ha sottolineato la necessità di un miglioramento della situazione umanitaria nella regione siriana settentrionale, ma ha anche sostenuto che questa non è una precondizione per il vertice.

"Abbiamo avuto uno scambio di vedute abbastanza franco, tenendo conto dei più recenti sviluppi in Siria e in tutto il paese. C'è stato consenso sulla necessità di ulteriori sforzi per promuovere il processo politico e la ripresa del dialogo intra-siriano", ha detto Gatilov.

Correlati:

Stato Maggiore russo accusa la Turchia: “ostacola la pace in Siria”
Siria, de Mistura: “ruolo chiave” di Mosca e Usa nel processo di pace
Tags:
Colloqui sulla Siria, Opposizione siriana, Gennady Gatilov, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik