23:46 15 Ottobre 2018
Geoffrey Pyatt, Ambasciatore USA in Ucraina

Ucraina, Pyatt: Kiev non è più dipendente dal gas russo

© Sputnik . Alexandr Maksimenko
Mondo
URL abbreviato
19519

L’ambasciatore degli USA a Kiev, Geoffrey R. Pyatt, ha dichiarato che l’Ucraina è uscita dalla dipendenza del gas russo. Lo ha reso noto il portale d’informazione ucraino espreso.tv.

Il diplomatico evidenziato l'Ucraina ha superato lo scorso inverno senza le forniture di gas russe. Quindi Mosca non può "usare le risorse energetico come un'arma" per manipolare le politiche ucraine.

"Le autorità ucraine negli ultimi anni, in sostanza, hanno cancellato l'arma energetica di Mosca", ha detto Pyatt.

L'Ucraina ha sospeso l'acquisizione di gas russo nel novembre 2015. Attualmente Kiev si rifornisce dall'UE, convinta che il gas sia più economico di quello Gazprom.

A giugno 2016 la Naftogaz Ukraina ha proposto a Gazprom di riprendere le forniture. Ad inizio luglio la compagnia ucraina ha fatto sapere che prevede di importare circa tre miliardi di metri cubi di gas russo nel terzo trimestre di quest'anno.

Il ministro dell'Energia russo, Alexandr Novak, in giugno ha dichiarato a RIA Novosti che per le riverve ucraine sono insufficienti per affrontare in modo adeguato il prossimo inverno e che Kiev dovrà ricorrere all'acquisto del gas russo.

Correlati:

L’Ucraina ha sospeso le importazioni di gas dall’Ungheria
L’Ucraina vuole acquistare il gas dalla Russia
Mosca: le forniture di gas in Ucraina dipendono dalla posizione di Kiev
Tags:
Dichiarazione, Forniture, Forniture gas, gas della Russia, gas, Rapporti Russia-Ucraina, forniture di gas all'Ucraina, Gazprom, Naftogaz, Geoffrey Pyatt, Alexander Novak, Ucraina, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik