13:28 20 Giugno 2018
Modello portaerei Gerald R. Ford

La portaerei USA più costosa del mondo non è adatta a combattere

© flickr.com/ Michael SanAngelo
Mondo
URL abbreviato
1206

Negli Stati Uniti viene rimandata l'accettazione da parte delle forze navali della portaerei Gerald R. Ford (CVN-78), segnala la CNN.

A disposizione del canale è finito un rapporto del Pentagono, in cui vengono segnalati i problemi con l'atterraggio e il decollo degli aerei dal ponte della portaerei, con la gestione del traffico aereo, nonché carenze negli armamenti e nei sistemi di approvvigionamento.

"Se questi problemi non verranno risolti, saranno seriamente limitate le capacità della portaerei di condurre operazioni militari", — indica nella relazione il direttore dei test operativi del Pentagono Michael Gilmore.

Secondo lui, il sistema di atterraggio della portaerei dovrà essere cambiato.

In precedenza la Marina americana aveva riferito alla CNN che la nave sarebbe potuta entrare in servizio nei primi mesi del 2017.

La portaerei Gerald R. Ford, costata 13 miliardi di dollari, è considerata la nave da guerra più costosa del mondo.

Tags:
Difesa, Sicurezza, Incidente, marina USA, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik