01:37 18 Giugno 2019
Russia's Yelena Isinbayeva

Rio 2016, la Isinbayeva ricorrerà alla Corte UE sui diritti umani

© AP Photo / Anja Niedringhaus
Mondo
URL abbreviato
7302

Rio 2016, campionessa russa Yelena Isinbayeva ricorrerà a Corte Ue diritti umani.

La due volte campionessa olimpica di salto con l'asta Yelena Isinbayeva correrà in appello presso la Corte europea dei diritti umani contro la decisione "illecita" del Comitato olimpico internazionale (Cio) di vietare la partecipazione degli atleti russi ai Giochi. Lo ha detto il suo allenatore, Evgeny Trofimov.

"Dopo quanto accaduto Yelena affronterà la corte dei diritti dell'uomo di Strasburgo, in quanto la decisione del Cio è illegittima — ha spiegato — per la lei e per tutta la squadra".

Correlati:

Giornalisti britannici sicuri, Russia sarà esclusa in toto da Olimpiadi di Rio-2016
Rio 2016, gli atleti russi a casa, voi cosa ne pensate? - Sondaggio
Rio 2016, la Russia avrà una squadra di almeno 387 membri
Tags:
Olimpiadi - Rio de Janeiro 2016, CIO, Corte Europea dei diritti umani, Yelena Isinbayeva, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik