07:40 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1110
Seguici su

Secondo il vice ministro degli Esteri russo, un impegno più attivo” da parte dei partner americani gioverebbe al coordinamento nella lotta contro lo Stato Islamico e il Fronte al-Nusra

La Russia si aspetta azioni più incisive dagli Stati Uniti per un efficace coordinamento nella lotta contro lo Stato Islamico e contro il Fronte al-Nusra. Lo ha affermato il vice ministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov intervistato da Ria Novosti.

L'impegno "più attivo" da parte dei partner americani atteso da Mosca potrebbe, inoltre, — ha sottolineato Ryabkov — "creare le precondizioni per proseguire con i rispettivi di pace a Ginevra sotto la supervisione dell'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria Staffan de Mistura".

Correlati:

Siria,Russia: Speriamo che Usa mantenga promessa separare opposizione moderata da al-Nusra
Stratfor: USA faranno concessioni alla Russia nel nuovo accordo sulla Siria
Perchè potrebbe scoppiare un conflitto tra USA e Russia nei cieli della Siria?
Siria: la pazienza la sta perdendo la Russia, non gli USA
Tags:
ISIS, Lotta al terrorismo, Al-Nusra, Staffan de Mistura, Sergey Ryabkov, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook