19:27 16 Agosto 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 21°C
    Ispettore OSCE nel Donbass (foto d'archivio)

    Ispettori OSCE rilevano crescita della violenza nel Donbass

    © REUTERS/ Gleb Garanich
    Mondo
    URL abbreviato
    1817314

    Nella relazione di questa settimana gli osservatori della missione speciale di monitoraggio dell'OSCE in Ucraina segnalano un aumento del numero delle violazioni del cessate il fuoco nella regione di Donetsk rispetto al precedente periodo di riferimento.

    Secondo gli osservatori dell'OSCE, nei pressi di Yasinovataya (regione di Donetsk) il 22 luglio sono state registrate 166 esplosioni e colpi di armi da fuoco. Gli osservatori hanno rilevato ad Avdeyevka 8 esplosioni. A Donetsk la sera del 21 luglio sono rimbombate 19 esplosioni, 151 esplosioni sono state fissate nella notte tra il 22 e 23 luglio. Inoltre la fotocamera della missione OSCE a Shirokino ha rilevato 47 esplosioni in 83 minuti.

    "Nella regione di Lugansk gli ispettori hanno osservato meno violazioni, molte delle quali si sono avvenute durante la notte non lontano dal villaggio di Luganskaya. Sono state notate armi pesanti al di fuori dei punti di stoccaggio e per la prima volta sono state viste 2 mine anticarro vicino al villaggio di Molodozhnoye", — si legge nel testo.

    Correlati:

    Rappresentante Russia all'ONU accusa, Kiev prepara operazione militare nel Donbass
    Donbass, leader della DNR coinvolto in bombardamento
    Donbass, Donetsk segnala feriti e distruzione case per bombardamenti di Kiev
    Ucraina, consigliere di Poroshenko prevede una guerra su larga scala nel Donbass
    Tags:
    Bombardamenti nel Donbass, esercito ucraino, OSCE, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik