10:10 27 Maggio 2019
La bandiera della Croazia

La Croazia invierà soldati in Lituania per i battaglioni NATO

© flickr.com/ Ingo Meironke
Mondo
URL abbreviato
0 27

Il presidente della Croazia, Kolinda Grabar-Kitarović, ha dichiarato oggi che lo stato parteciperà alla creazione dei battaglioni internazionali della NATO che saranno dislocati in Lituania il prossimo anno.

Al vertice NATO di Varsavia si è deciso di creare quattro battaglioni multinazionali da schierare a rotazione nei Paesi Baltici e in Polonia. Il Canada invierà i suoi soldati in Lettonia, la Germania in Lituania, la Gran Bretagna in Estonia egli USA in Polonia.

"Abbiamo deciso di inviare un gruppo di soldati che collaboreranno con i militari tedeschi in Lituania", ha dichiarato la Grabar-Kitarović in una conferesta stampa congiunta con il presidente lituano.

Il rappresentante permanente della Russia alla NATO, Alexandr Grushko, ha asserito che le decisioni dell'Alleanza trasformano i paesi dell'Europa orientale in piazze d'armi per il dispiegamento militare e che la Russia introdurra misure militari a tal proposito. Il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, ha in precedenza dichiarato che la Russia si lascerà coinvolgere in un conflitto con gli USA, la NATO e l'UE e garantirà la sicurezza dello stato e dei suoi cittadini.

Correlati:

Comandante forze USA in Europa: "NATO impotente se Russia attacca i Paesi Baltici"
Steinmeier contro le esercitazioni NATO nei Paesi Baltici
Fonte diplomatica: da gennaio 2017 lo schieramento delle truppe NATO nei Paesi Baltici
Tags:
Kolinda Grabar-Kitarović, contingente militare, Cooperazione militare, Dislocazione truppe NATO, NATO, Lituania, Croazia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik