17:12 24 Giugno 2019
Recep Tayyip Erdogan

Turchia, proclamato lo stato d’emergenza

© AFP 2019 / OZAN KOSE
Mondo
URL abbreviato
157

Lo ha annunciato il presidente turco Recep Erdogan.

"In relazione al tentato colpo di stato militare e in conformità con l'articolo 120 della costituzione lo stato d'emergenza sarà in vigore per tre mesi, affinché si prendano misure più incisive e veloci per garantire i diritti e la libertà dei cittadini", ha dichiarato Erdogan a margine delle sedute del Consiglio di sicurezza e dell'esecutivo turchi.

Il capo dello stato ritiene che i sostenitori predicatore islamico Fethullah Gülen, accusato da Ankara di essere la mente del tentato golpe, "nei prossimi giorni e settimane" potrebbero tentare di riscattare la sconfitta.

 

Secondo le autorità turche, lo stato d'emergenza non inciderà sulle vite delle persone comuni.

Erdogan ha inoltre criticato i servizi di sicurezza nazionali, affermando che "se fossero stati all'altezza, il tentativo di golpe sarebbe stato scongiurato". Il presidente turco ha detto di essere stato informato della sommossa da suo genero e di non averlo preso sul serio.

 

 

Correlati:

Turchia, Merkel: La Germania osserva la situazione con preoccupazione
Mosca: dov`era la NATO la settimana prima del colpo di stato in Turchia?
Ex funzionario Dipartimento di Stato USA: CIA coinvolta nel tentato golpe in Turchia
Tags:
Dichiarazione, Misure preventive, emergenza, Sicurezza, Stato d'emergenza, Colpo di stato in Turchia, Recep Erdogan, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik