16:11 21 Febbraio 2018
Roma+ 11°C
Mosca-8°C
    Maria Zakharova

    Mosca: dov`era la NATO la settimana prima del colpo di stato in Turchia?

    © Sputnik. Maksim Blinov
    Mondo
    URL abbreviato
    91085

    La NATO non ha ancora formulato esempi specifici sulla cosiddetta minaccia russa, che l'Alleanza Atlantica sfrutta nuovi pretesti per avanzare verso oriente, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

    "Serve chiamare le cose con il loro nome. Dicono così: l'avvicinamento delle infrastrutture della NATO verso i confini russi. Penso che proprio questo dichiarano i funzionari della NATO più o meno apertamente e chiaramente nel corso dell'ultimo anno. Si sono inventati la minaccia russa e vogliono affrontare questa minaccia in modo da opporsi. Non ci sono esempi sulla minaccia russa, non ci sono obiettivi specifici, per così dire, e realistici su cui si basano per combattere questa minaccia, che non vediamo. Nessuno ne vede," — ha affermato in un'intervista con Sputnik.

    "La Turchia è un membro della NATO, per di più grande e molto attivo. La domanda sorge spontanea: dove era l'Alleanza Atlantica una settimana prima del colpo di stato, quando si è svolto il vertice?

    John Kerry
    © AP Photo/ David Mdzinarishvili
    Una tale struttura politico-militare, che ha tutti gli strumenti per lavorare sulla sicurezza, non ha detto alcuna parola non solo sui rischi potenziali della sicurezza della Turchia, ma della sicurezza regionale. Uno sviluppo degli eventi negativo sul rovesciamento di un governo legittimo avrebbe portato al disastro sia la situazione interna in Turchia e una maggiore destabilizzazione della regione.

    Dov'era la NATO? L'Alleanza Atlantica si occupava dell'imaginaria minaccia russa. Persone snob, che non vedendo il resto, si concentrano su qualche minaccia immaginaria che loro stesse hanno creato, dopodiche decidono di confrontarsi con essa.

    E' il classico esempio del falso orientamento dell'Alleanza Atlantica con le minacce.

    Notiamo che tra il vertice di Varsavia e il tentato golpe in Turchia è avvenuto l'attentato terroristico di Nizza. Tutto questo è accaduto dopo che i leader dei Paesi membri della NATO si sono riuniti ed hanno discusso della cosiddetta minaccia ibrida della Russia. Nasce l'interrogativo sul ruolo della NATO in questa storia."    

    Correlati:

    Telegraph: Erdogan conduce un nuovo colpo di stato, Turchia via da NATO
    Turchia, Nato: Non abbiamo ricevuto richieste di assistenza su sparizione 14 navi militari
    Nato, ministero Esteri tedesco: Sensazione minaccia motivo sufficiente per sforzi Alleanza
    Mosca mantiene sua promessa: sorpresa speciale aspetta la NATO ai confini con Russia
    Tags:
    Minaccia russa, Colpo di stato in Turchia, NATO, Maria Zakharova, Turchia, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik