19:58 20 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 61
Seguici su

Lo fa sapere il ministero degli Esteri della Federazione a seguito dell'omicidio con un'autobomba del giornalista Pavel Sheremet nel centro di Kiev.

La Russia sollecita la comunità internazionale e gli attivisti per i diritti a esercitare la loro influenza sull'Ucraina per assicurare che i giornalisti siano al sicuro.

"La Russia ha più volte ha portato all'attenzione del mondo la sistematica violazione dell'Ucraina dei suoi impegni nel campo della libertà di espressione e di tutela dei diritti umani — si legge in una nota —. Chiediamo alle istituzioni internazionali specializzate e alle organizzazioni per i diritti umani di usare tutta la loro influenza su Kiev affinché garantisca che l'Ucraina osservi i principi fondamentali del diritto internazionale e la sicurezza dei giornalisti".    

Correlati:

Esplosa autobomba, ucciso famoso giornalista a Kiev
“Ucraina tomba dei giornalisti e del giornalismo”: Mosca commenta autobomba a Kiev
Tags:
Sicurezza, Omicidio giornalista, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook