Widgets Magazine
13:35 16 Ottobre 2019
Artico

Russia sviluppa un sistema sonar per la difesa dell'Artico

© Sputnik . Alexander Liskin
Mondo
URL abbreviato
1330
Seguici su

Le società della difesa stanno sviluppando per la protezione delle acque territoriali russe nell'Artico un sistema sonar, in grado di rilevare le navi e i sottomarini "nemici" a distanze superiori a centinaia di chilometri, segnala il giornale "Izvestia", riferendosi ad un rappresentante del ministero della Difesa a conoscenza della situazione.

"Al momento si sta elaborando il progetto del nuovo sistema. Dovrebbe essere completato nel prossimo anno e dopo l'approvazione del ministero della Difesa verrà dislocato e messo in funzione", — il giornale riporta le parole del suo interlocutore.

"Izvestia" ha scritto che per la segretezza del progetto la fonte si è rifiutata di indicare i tempi esatti per la preparazione del sistema e il luogo in cui verrà schierato. Secondo lui, il sistema sarà dislocato in modo da coprire un'area di centinaia di chilometri.

"Il compito è piuttosto complicato. Occorre lavorare su 3 circuiti: marino, spaziale e terrestre. Quello marino prevede sonar e sensori subacquei, che registrano l'ambiente e trasmettono i dati ricevuto ai satelliti del circuito spaziale. Il circuito terrestre è un sistema di gestione, che analizzerà le informazioni ricevute e le trasmetterà agli utenti", — ha osservato il rappresentante del ministero della Difesa.

Correlati:

Putin: Russia costretta a rafforzare capacità di difesa con retorica aggressiva NATO
Mosca mantiene sua promessa: sorpresa speciale aspetta la NATO ai confini con Russia
“Il rafforzamento dell'esercito russo ha colto di sorpresa i militari USA”
Artico, Stoltenberg: Nato a favore della cooperazione e non di uno scontro nella regione
La Cina punta all'Artico attraverso la partnership strategica con la Russia
Tags:
Geopolitica, Tecnologia, Difesa, Sicurezza, ministero della Difesa della Federazione Russa, Esercito russo, Artico, Mar Glaciale Artico, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik