Widgets Magazine
20:45 20 Agosto 2019
Doping laboratory. File photo

Doping, rapporto WADA contestato: non è obiettivo

© Sputnik . Valeriy Melnikov
Mondo
URL abbreviato
2181

La società produttrice di provette per gli esami antidoping Berlinger Special AG ha messo in dubbio l’obiettività del rapporto della WADA, in cui si accusa la Russia di manomissione dei campioni degli atleti che hanno partecipato alle olimpiadi invernali di Sochi.

Nella dichiarazione della società si evidenzia che aprire i contenitori dei test antidoping è impossibile senza lasciare danni evidenti. Ciò è confermato dai test che svolti dalla stessa compagnia e gli istituti indipendenti svizzeri. La compagnia sconosce i metodi utilizzati dagli esperti che hanno redatto il rapporto.

La Berlinger Special AG ha sottolineato che i contenitori da essa prodotti hanno un massimo grado di protezione e sono usate in tutto il mondo.

Correlati:

Doping Russia, Cremlino: Il ministro dello Sport Mutko non è citato nel rapporto Wada
La WADA presenta la relazione sul doping a Sochi 2014 - VIDEO
Doping, Cio invita Wada a convocare conferenza straordinaria nel 2017
Tags:
sport, doping, WADA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik