11:59 18 Novembre 2019
Vladimir Putin

Putin: pericolosa recidiva l'ingerenza della politica nello sport

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
10223
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin ha bollato come recidiva pericolosa l'ingerenza della politica nello sport, segnala l'ufficio stampa del Cremlino.

"Sì, le forme di questa ingerenza sono cambiate, ma l'essenza è la stessa: fare dello sport uno strumento di pressione geopolitica, creare un'immagine negativa di un Paese e di un popolo", — ha dichiarato il capo di Stato russo.

Secondo il presidente russo, il movimento olimpico, che adempie un "ruolo unificante enorme per l'umanità", è di nuovo sull'orlo di una scissione.

"Gli eventi degli ultimi tempi e l'atmosfera di disagio che ruota attorno allo sport internazionale e al movimento olimpico, suo malgrado riporta le analogie con l'inizio degli anni '80 del secolo scorso," — ha aggiunto, notando che allora "spezzarono le vite alla gente," rendendola "ostaggio del confronto politico".

Putin ha osservato che la Russia condivide i valori olimpici ed è aperta alla cooperazione.

Secondo Putin, la Russia è impegnata nello sradicamento del doping, migliorando le leggi, in collaborazione con le organizzazioni internazionali e il CIO e rigorosamente adempie ai propri obblighi.

Correlati:

La WADA presenta la relazione sul doping a Sochi 2014 - VIDEO
Comitato Olimpico russo accusa la Wada di complotto
Sport, Russia pronta a cooperare con Cio e Wada per lotta contro doping
IAAF nega le Olimpiadi di Rio alla Isinbayeva ed altri atleti russi
La IAAF include formalmente gli atleti russi alle Olimpiadi di Rio
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Sport, doping, Scandalo, Olimpiadi - Rio de Janeiro 2016, Giochi Olimpici, Cremlino, Comitato Olimpico, CIO, IAAF, WADA, Vladimir Putin
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik