Widgets Magazine
06:55 17 Settembre 2019
Sede Commissione europea

L’UE sanziona Spagna e Portogallo

© Foto: Stuart Chalmers
Mondo
URL abbreviato
3119
Seguici su

Il Consiglio Ecofin a votato oggi a sostegno di sanzioni finanziarie contro la Spagna e il Portogallo “per carenti sforzi nella limitazione del deficit di bilancio per il biennio 2014/2015”. Lo riporta una nota del Consiglio dell’UE.

Questa decisione intermedia da modo alla Commissione europea di stabilire l'importo delle sanzioni (fino allo 0,2% del PIL) che possono essere imposte a questi paesi. La decisione di oggi ha carattere formale.

"L'Eurogruppo all'unanimità ha sostenuto la perizia della Commissione europea (sull'insufficienza degli sforzi di Madrid e Lisbona nel ripianare il deficit di bilancio, ndr)", ha dichiarato ieri il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem.

Il Commissario europeo per gli affari economici e monetari Pierre Moscovici ha sottolineato che la Commissione europea dovrà entro 20 giorni prendere una decisione sulla misura delle sanzioni finanziarie.

Correlati:

UE pronta ad aiutare le banche italiane in caso di necessità
Brexit, Renzi: Ue può tornare ad essere se stessa partendo dalla propria identità
Italia, debito pubblico alle stelle
Per Business Insider l’Italia sarà la rovina dell’Europa
Tags:
Bilancio, deficit, Sanzioni, Commissione Europea, Ecofin, Consiglio d'Europa, Jeroen Dijsselbloem, Pierre Moscovici, Portogallo, Spagna, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik