10:04 15 Ottobre 2018
Il ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni

Siria, Gentiloni: ruolo Russia determinante, ma può fare di più

© AP Photo / Amr Nabil
Mondo
URL abbreviato
4411

“Pensiamo che Mosca possa contribuire con la sua influenza al processo di transizione, il suo ruolo deve essere costruttivo”.

Il ruolo della Russia nella crisi siriana "deve essere costruttivo" e può essere "determinante". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, nel corso di una conferenza stampa alla Farnesina con l'inviato dell'Onu per la Siria, Staffan De Mistura.

"Il Gruppo di supporto internazionale —ricorda il capo della diplomazia italiana — è co-presieduto dal ministro degli esteri russo e dal segretario di Stato americano. Mosca e Washington sono in costante contatto. Ma ci aspettiamo di più dalla Russia, pensiamo che Mosca possa contribuire con la sua influenza al processo di transizione. Sappiamo — conclude Gentiloni — che può dare un contributo alla transizione nel paese".

Correlati:

Russia, oltre il 40% dei russi considera il ruolo dell’Onu nel mondo in modo negativo
Siria, Tsipras: Russia gioca un ruolo cruciale, anche militarmente
Tags:
Operazione della Russia in Siria, crisi in Siria, ONU, Staffan de Mistura, Paolo Gentiloni, il ministro degli Esteri, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik