11:31 18 Giugno 2018
Militanti del Daesh

Il Daesh punisce i disertori bollendoli vivi

© AP Photo / AP Photo via militant website, File
Mondo
URL abbreviato
4420

Il Daesh ha giustiziato i militanti che hanno disertato durante gli scontri in Iraq.

"I guerriglieri hanno bollito vivi i loro commilitoni che hanno abbandonato il campo di battaglia nella zona di Falluja", riporta il canale Fox, citando testimoni oculari.

I disertori sono stati catturati e dopo essere stati legati sono stati buttati in una grande pentola piena di acqua bollente.

Fox segnala inoltre che i comandanti del Daesh hanno fucilato 19 subordinati che erano fuggiti durante la battaglia nel centro della città.

L'esercito iracheno ha liberato Falluja alla fine di giugno. Secondo l'agenzia Reuters, in città sono rimasti le tracce dell'efferatezza degli islamisti. Sono state soprattutto pubblicate delle foto che mostrano le piccole gabbie metalliche in cui i terroristi tenevano i prigionieri.

Gli esperti dell'ONU sostengono che gli abitanti potranno tornare in città solo ad agosto, in quanto alcuni quartieri sono ancora minati.

Falluja si trova ad ovest di Bagdad ed era in mano al Daesh dall'inizio del 2014.

Correlati:

Esercito siriano distrugge 3 centri di comando del Daesh a sud di Palmira
I “pentiti” del Daesh sono una minaccia anche per la Russia
Terrorismo, Daesh punta al sud est asiatico e crea una "provincia" nelle Filippine
Tags:
ISIS, terrorismo, situazione in Medio Oriente, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik