03:53 18 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 1°C
    La bandiera dell'Arabia Saudita

    Arabia Saudita, fallito attentato davanti al consolato generale Usa a Gedda

    © AP Photo/ Michael Sohn
    Mondo
    URL abbreviato
    0 05

    Polizia identifica sospetto nel parcheggio dell'ospedale Suleiman Faqeeh, di fronte alla sede diplomatica, che si fa esplodere. Feriti lievemente due agenti. L'azione non è stata ancora rivendicata ma si sospetta il Daesh.

    In Arabia Saudita un attentatore suicida si è fatto esplodere questa mattina nei pressi del consolato statunitense a Gedda.

    Le forze di sicurezza locali si erano insospettite sulla presenza di un uomo vicino al parcheggio dell'ospedale Dr Suleiman Faqeeh, di fronte alla sede diplomatica, e si sono avvicinate per identificarli. Alla loro vista il soggetto si è fatto esplodere nel parcheggio, ferendo — fortunatamente in maniera lieve — due agenti.

    Il fallito attentato, condotto con una cintura esplosiva, è avvenuto poco prima che iniziassero le preghiere all'alba in una moschea vicina in occasione del Ramadan. Gli investigatori sono al lavoro per identificare il terrorista e la maggior parte del personale del consolato è stato spostato in un altro luogo per motivi di sicurezza.

    Da Washington confermano di "essere a conoscenza dell'evento" e fanno sapere che "si sta lavorando con le autorità saudite per raccogliere più informazioni". Parallelamente confermano che non manca all'appello nessun membro dello staff della sede diplomatica.    

    Correlati:

    11 settembre: un altro documento chiama in causa l’Arabia Saudita
    Tags:
    Attentato, Arabia Saudita, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik