16:49 21 Novembre 2018
Migranti a Ventimiglia

Algeria, autorità sventano tentativo di immigrazione illegale verso l'Italia

© AFP 2018 / JEAN-CHRISTOPHE MAGNENET
Mondo
URL abbreviato
0 61

Le forze di sicurezza del Paese hanno arrestato due terroristi e fermato 19 presunti trafficanti di stupefacenti e fatto fallire uno sbarco illegale di tre barconi con a bordo 28 persone. Secondo la stampa locale, i flussi di migranti sono ripresi a partire dall'inizio del Ramadan attraverso le coste algerine.

Tra gli arrestati anche un "pericoloso terrorista", il cui volto non è stato svelato dalla polizia algerina. É solo la punta dell'iceberg del sistema criminale sgominato dalle forze di sicurezza di Algeri nell'ultimo maxi blitz avvenuto nelle scorse, riportato da Nova.

Due gli arresti in carcere per altrettanti terroristi: il primo considerato un "pericoloso terrorista", la cui identità è ancora anonima, che è stato arrestato nella regione montuosa di Jijel, Algeria nordorientale. Il secondo è accusato di fornire supporto ai gruppi terroristici ed è stato bloccato dalle forze dell'ordine nel dipartimento di Boumerdes, vicino a Jijel. A seguire anche 19 fermi per presunti trafficanti di droga eseguiti a Tlemcen, 520 chilometri a ovest dalla capitale Algeri nei pressi del confine con il Marocco, per 19 clandestini di nazionalità marocchina trovati in possesso di ingenti quantità di hashish trattato.

L'operazione più importante ha portato le forze di sicurezza a sventare un nuovo sbarco diretto in Italia nella località di Annaba, vicino al confine con la Tunisia, dove la Guardia costiera ha bloccato 28 persone che si trovavano a bordo di due "carrette" per il mare che avrebbero dovuto raggiungere le coste italiane.

Proprio negli ultimi giorni la stampa algerina aveva parlato della ripresa dei flussi migratori a partire dalle coste di Annaba, a est dell'Algeria, come punto di imbarco per imbarcazioni di fortuna nel raggiungere l'Europa. In particolare il quotidiano algerino, "Echourouk", ha riportato di viaggi sventati nelle scorse settimane sulla rotta Annaba — Sardegna a 600 chilometri a est di Algeri nella località di Ras el Hamra, sfruttando la copertura della notte per una rotta che sembrava essere stata abbandonata negli ultimi anni.

Correlati:

Statoil segnala “situazione critica” per attacco contro impianto in Algeria
Russia-Algeria, Lavrov: interesse ad azioni coordinate su gas e petrolio
Migranti, Frontex: Fino a 300mila profughi in arrivo da Libia
Migranti, Atene: entro il 20 luglio sgombero del porto del Pireo ed ex aeroporto
Tags:
rifugiati, profughi, migranti, Crisi dei migranti, Guardia Costiera, Algeria, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik