05:09 17 Giugno 2019
Le bandiere della Turchia e della Gran Bretagna al quartier generale della NATO a Bruxelles

La Turchia ha autorizzato la NATO ad elevare la sorveglianza del confine con la Siria

© AFP 2019 / GEORGES GOBET
Mondo
URL abbreviato
8010

Le autorità turche hanno autorizzato la NATO a rafforzare il pattugliamento aereo lungo il confine con la Siria. Lo ha reso noto la Reuters, citando un funzionario turco che ha preferito restare anonimo.

"Alcuni paesi della NATO, tra i quali la Gran Bretagna, hanno manifestato il malcontento di non poter effettuare abbastanza voli di pattugliamento sul confine tra la Turchia e la Siria, a causa del regolamento eccessivamente severo. Dopo un negoziato la Turchia ha semplificato il regolamento per conformarlo alla politica della NATO", ha dichiarato l'interlocutore dell'agenzia.

Egli ha aggiunto che l'Alleanza è stata informata del fatto tre settimane fa, ma al momento la quantità dei voli non è cambiata.

Correlati:

Nato, Kerry: Ci aspettiamo di vedere un’Alleanza più forte dopo il vertice di luglio
Mosca accusa ex generale NATO di russofobia
Nato-Russia: saggio di Breedlove contro Russia serve a incrementare spese militari Europa
Tags:
confine turco-siriano, Pattugliamento, Situazione in Siria, NATO, Gran Bretagna, Siria, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik