19:54 16 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
413
Seguici su

Il premier cinese interviene al forum economico di Tianjin: la Brexit aumenta le incertezze a livello globale.

Il premier cinese Li Keqiang ha commentato, nel corso del suo intervento al World Economic Forum di Tinajin, denominato anche Summer Davos, l'esito del referendum appena tenutosi nel Regno Unito che ne ha sancito l'uscita dalla Ue. Keqiang ha parlato di Brexit come di un'ulteriore elemento di incertezza all'economia globale.

"Vogliamo anche vedere una Gran Bretagna stabile e prospera. Nel contesto della globalizzazione, nessun Paese può rimuovere se stesso dell'economia mondiale e parlare da solo del proprio sviluppo, quindi è necessario andare avanti di pari passo".

Così Keqiang, nelle ore in cui la yuan arriva ai minimi da 5 anni a questa parte e dopo le preoccupate dichiarazioni del ministro degli Esteri cinese Lou Jiwei, che nell'ultima giornata dell'Annual Meeting dell'Aiib aveva ipotizzato un decennio di turbolenze come principale conseguenza della Brexit. 

Correlati:

Putin: buone prospettive per il futuro per le relazioni Russia-Cina
Corsa all'oro nero, la Cina vicina ad acquistare il più grande giacimento in Albania
Praga: UE non più partner alla pari nel dialogo con USA, Russia e Cina dopo Brexit
Tags:
Brexit, AIIB, Lou Jiwei, Li Keqiang, Gran Bretagna, UE, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook