03:59 27 Giugno 2019
NATO

Comandante esercito Estonia: NATO dimostri alla Russia di essere pronta alla difesa

© AFP 2019 / GEORGES GOBET
Mondo
URL abbreviato
21142

Il comandante dell'esercito estone, il generale Riho Terras, ha invitato la NATO a dimostrare a Mosca, che in caso di attacco contro un Paese dell'Alleanza Atlantica di eseguire le disposizioni della Carta sulla difesa collettiva e interverrà a difesa del Paese attaccato, riporta il quotidiano britannico Times.

"Al Cremlino deve essere inviato un segnale che lo costringa a credere all'articolo №5," — ha dichiarato Terras.

Il 5° articolo del trattato di Washington prevede che in caso di attacco contro qualsiasi membro della NATO viene considerato come un attacco contro l'intera Alleanza Atlantica.

"Finchè non si concretizza l'imminente minaccia militare della Russia, occorre eliminare con fermezza la possibilità di un'azione militare contro i Paesi Baltici solo col rafforzamento della presenza della NATO nella regione", — ha aggiunto.

Secondo il comandante, la minaccia russa deve essere presa sul serio e l'assenza di azioni potrebbe avere conseguenze negative per i Paesi membri della NATO.

Correlati:

Il Risiko della NATO: accerchiare la Russia
Ucraina: la NATO promette a Kiev supporto duraturo
Cremlino ribadisce la disponibilità della Russia al dialogo con la NATO
Merkel: servono dialogo con la Russia e rafforzamento della NATO ad est
Comandante forze USA in Europa: "NATO impotente se Russia attacca i Paesi Baltici"
Putin: Russia costretta a rafforzare capacità di difesa con retorica aggressiva NATO
Tags:
Geopolitica, Difesa, Sicurezza, NATO, Riho Terras, Europa orientale, Paesi Baltici, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik