Widgets Magazine
02:10 17 Settembre 2019
Colonna esercito ucraino nel Donbass (foto d'archivio)

Donetsk: 150 mercenari arabi si sono uniti alle forze ucraine nel Donbass

© AFP 2019 / SERGEY POLEZHAKA
Mondo
URL abbreviato
19017
Seguici su

Centocinquanta mercenari stranieri si sono uniti alle unità delle forze armate ucraine che si trovano in prossimità della linea di contatto nel Donbass, ha riferito il vice comandante delle milizie DNR Eduard Basurin.

"I nostri ricognitori continuano a registrare l'arrivo di mercenari stranieri nelle unità in prossimità della linea di contatto. Nei pressi del villaggio di Maiorsk (1,5 km dalla linea di contatto) è stato segnalato l'arrivo di 150 combattenti di aspetto arabo di una compagnia militare privata," — ha detto.

Allo stesso tempo le milizie continuano a registrare perdite di soldati ucraini a seguito di incidenti: per la negligenza delle forze di sicurezza ucraine sono rimasti uccisi 7 soldati.

"Durante il posizionamento della 30esima divisione motorizzata di fanteria, una macchina è saltata su una mina e 7 soldati sono rimasti uccisi," — ha detto.

Correlati:

Poroshenko: le forze armate si preparino a domare la Russia
Donbass, filorussi segnalano rotazione di armi e uomini delle forze di Kiev
Kiev minaccia i leader filorussi del Donbass
Poroshenko promette alla Guardia Nazionale un "assaggio di battaglia" nel Donbass
Tags:
Battaglioni paramilitari ucraini, esercito ucraino, Eduard Basurin, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik