08:24 16 Luglio 2018
Yelena Isinbayeva

Gli atleti russi puliti riammessi a Rio, ma senza bandiera

© Sputnik . Iliya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
28614

La Federazione Internazionale di atletica leggera, IAAF, ha pubblicato un comunicato in cui viene espressa la possibilità di ammettere la partecipazione degli atleti russi puliti alle Olimpiadi di Rio 2016.

La possibilità di partecipare alle competizioni internazionali sarà consentita solo sotto bandiera neutra ed a quegli atleti che avranno dimostrato la loro estraneità allo scandalo doping:

Tutti gli atleti in grado di dimostrare in maniera chiara e convincente di non essere macchiati dal sistema russo, perchè sono stati fuori dal paese e soggetti ad altri effettivi sistemi di controllo antidoping possono fare richiesta per competere nelle competizioni internazionali, ma non per la Russia, bensì come atleta neutrale.

Nei giorni scorsi la IAAF aveva estromesso la nazionale russa dai Giochi Olimpici di Rio 2014 nell'atletica leggera, decisione che era stata ratificata dall'assemblea generale del Comitato Olimpico Internazionale.

Sondaggio

Gli atleti russi dovrebbero partecipare alle Olimpiadi a titolo individuale?
  • Si, come diceva De Coubertin l'importante è partecipare, da puliti, anche sotto la bandiera neutra
    7.1% (20)
  • No, un atleta non va privato dell'onore di rappresentare il proprio paese
    92.9% (263)

 

Correlati:

Mondiali e Scandali, quando gli USA fanno scuola
Sport, Russia pronta a cooperare con Cio e Wada per lotta contro doping
Tags:
Olimpiadi - Rio de Janeiro 2016, Giochi Paralimpici di Rio 2016
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik