10:50 16 Ottobre 2018
CIA

E’ confermato: la Cia tortura

© AP Photo / Carolyn Kaster
Mondo
URL abbreviato
11015

La Cia ha pagato 81 milioni di dollari due psicologi per nuove tecniche di tortura utili a ottenere informazioni dai presunti terroristi arrestati dopo l’11 settembre. 1.800 dollari al giorno per otto anni consecutivi.

James Mitchell e Bruce Jessen hanno ammesso di avere sottoposto le persone detenute nelle carceri segrete della Cia dislocate in varie parti del mondo, a sedute di waterboarding, una sorta di annegamento, a trattamenti di congelamento all'interno di gabbie, a privazione del sonno, a maltrattamenti fisici, e a molte altre tecniche disumane da utilizzare prima e dopo gli interrogatori.

Secondo l'ex agente della Cia John Kiriakou tra le vittime delle torture ci sarebbe anche una persona deceduta.

All'inizio di giugno, in seguito a una richiesta dell'American Civil Liberties Union, la Cia è stata costretta a desecretare più di 800 pagine che descrivono le torture applicate ai detenuti sospettati di atti di terrorismo dopo l'11 settembre. 

Correlati:

Direttore della CIA esclude il coinvolgimento dei sauditi in attacchi 11/09
USA: CIA contro la desecretazione del dossier sull’11 settembre
USA, direttore della CIA promette disobbedienza se presidente chiederà uso tortura
Tags:
Vittime, Torture, CIA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik