19:03 20 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
3143
Seguici su

Le informazioni riguardo le intenzioni degli Stati Uniti di istituire un gruppo per contrastare l'intelligence russa suscita dispiacere e "ricorda lo spirito della guerra fredda", hanno dichiarato a RIA Novosti oggi nell'Ambasciata russa a Washington.

In precedenza il portale "Buzz Feed News" aveva segnalato, riferendosi alle fonti nelle agenzie di intelligence degli Stati Uniti, che il Congresso sta valutando la possibilità di istituire un organismo per monitorare le spie russe sul modello della task force che esisteva ai tempi della "guerra fredda" perseguendo gli stessi obiettivi. Il Dipartimento di Stato si è rifiutato di commentare queste informazioni.

"Abbiamo visto le informazioni pertinenti. Tutto questo non può che causare dispiacere," — hanno fatto sapere dalla missione diplomatica russa.

"Tali azioni sono contrarie alla logica e vanno incontro allo spirito della guerra fredda", — hanno osservato all'Ambasciata.

Correlati:

La Russia può rendere pubblici i dati dei satelliti militari USA
Comandante forze USA in Europa: "NATO impotente se Russia attacca i Paesi Baltici"
Washington Times: gli USA devono avvicinarsi alla Russia
Ucraina e CIA hanno tentato di infiltrare una spia nell’Intelligence russa
Putin: Russia costretta a rafforzare capacità di difesa con retorica aggressiva NATO
Pentagono esorta la NATO a maggiori misure di contenimento contro la Russia
Tags:
Difesa, Sicurezza, Spionaggio, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Ambasciata, Servizi segreti USA, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik