00:04 20 Settembre 2018
Antonio Guterres

Guterres: la Russia dovrebbe accogliere i migranti

© REUTERS / Denis Balibouse
Mondo
URL abbreviato
24125

Il candidato a segretario generale dell’ONU, l’ex alto commissario ONU per i migranti Antonio Guterres, pensa che in caso avvio di un programma globale per ripartizione dei flussi di migranti, inclusi quelli dal Medio Oriente, la Russia dovrebbe aggregarsi.

Egli ha evidenziato che per l'accoglienza di un grande afflusso di migranti dal Medio Oriente l'Europa non era preparata, dunque i migranti "hanno avanzato come un valanga, in modo caotico", che in seguito ha dato luogo a una certa xenofobia tra la popolazione locale.

"Quando è iniziata la crisi ucraina in Russia sono arrivati quasi un milione di profughi provenienti dall'Ucraina. Non è stato visto come un disastro, perché avete una politica unica in materia di migrazione, siete uno stato unico, ma nell'UE non c'è un'unica politica, non c'è un singolo stato", ha dichiarato Guterres, intervenendo al club discussione "Valdai".

Secondo lui, se il "programma di reinsediamento globale dei rifugiati", sarà adottato, "sarebbe molto felice se la Russia parteciperà".

Correlati:

Migranti, in Lussemburgo si decide prolungamento operazioni Mediterraneo
Balcani, vertice ministri degli Esteri Ince su rilancio infrastrutture e migranti
Oltre 2.500 migranti salvati nel Canale di Sicilia
Tags:
António Guterres, Ridistribuzione dei migranti, Flusso migranti, Accoglienza dei migranti, Migranti, Crisi dei migranti, ONU
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik