Widgets Magazine
02:38 20 Agosto 2019
Carri armati della Turchia

Turchia annuncia nuovo sistema antiaereo nella provincia di Kilis

© AP Photo / Lefteris Pitarakis
Mondo
URL abbreviato
0 013

L'impianto che sorgerà nei pressi del valico di frontiera di Elbeyli, al confine con la Siria, servirà a rispondere agli attacchi del Daesh ma si presume anche a incrementare l'area di controllo sul vicino corridoio di Manbij, nella parte nord-orientale di Aleppo, utilizzato dai jihadisti per i loro traffici illegali.

La Turchia si appresta ad installare una nuovo e sofisticato sistema antimissilistico nella provincia sud-orientale di Kilis. L'area è finita sotto il mirino, negli ultimi mesi, dei miliziani del Daesh. Da gennaio a oggi si stima che siano morti almeno 21 civili negli attacchi condotti dai terroristi provenienti dalla Siria.

I nuovi impianti sono stati progettati dalla Aselsan, società che rifornisce le forze armate turche dall'anno della sua fondazione (1975), e saranno dotati di due tecnologie già presenti sempre nella provincia di Kilis ma vicino al valico di  Oncupinar. Il radar antiaereo Korkut, insieme all'omologo Serhat, faranno da schermo nell'area strategica per la lotta al Daesh, fanno sapere da Ankara. Korkut è considerato un modello all'avanguardia per stanare le forze aeree nemiche, perché capace di effettuare sino a 1.100 giri al minuto e di colpire i razzi in avvicinamento entro un raggio di 4 chilometri.

Inoltre a rinforzare la difesa ottomana, ci sarà anche il sistema di lanciarazzi campali mobili multipli statunitensi (Himars), capace di estendere il raggio d'azione dell'artiglieria turca da 45 a 90 chilometri, grazie alle due batterie in arrivo dopo l'accordo siglato lo scorso mese tra i due Paesi. Himars sarà utilizzato nei piani ufficiali di Ankara per controllare il corridoio di Manbij, altro valico al confine tra Siria e Turchia a più di un centinaio di chilometri da Aleppo, in funzione anti-Daesh, che in quell'area farebbe attraversare il confine ai propri "foreign fighters" provenienti dall'Europa.

Correlati:

Siria: il Daesh avvia offensiva nei pressi del confine con la Turchia
Russia denuncia all'ONU le imprese turche che collaborano con il Daesh
Tags:
ISIS, Scudo antimissile, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik